Cerca nel sito

Diritto allo studio

IL DIRITTO ALLO STUDIO

Compito precipuo dell’Amministrazione Comunale è far si che il diritto all’istruzione sia garantito in modo paritario affinché le scuole di ogni ordine e grado di Salò possano realizzare un’offerta formativa qualificata, attenta ai bisogni del territorio, alle sue necessità e potenzialità.

La fruizione dei servizi comunali è subordinata, pena l’esclusione dagli stessi, alla presentazione dell’apposita domanda presso l’ufficio scolastico, nei tempi stabiliti e comunicati ed è vincolante per l’intero anno scolastico.

L’accesso ai contributi individuali di assistenza scolastica è garantito esclusivamente agli alunni residenti nel Comune di Salò.

Gli alunni non residenti e frequentanti le scuole dell’obbligo a Salò, al fine di fruire dei benefici economici destinati al diritto allo studio, dovranno quindi rivolgersi ai rispettivi comuni di residenza.

Il piano per il diritto allo studio è il documento fondamentale con il quale il Comune progetta i servizi rivolti agli studenti e garantisce un alto standard qualitativo.

Il piano nasce da un’attenta lettura dei bisogni degli studenti e dal confronto tra dirigenti scolastici, insegnanti e genitori.