Cerca nel sito

Riconoscimento di maternità e paternità

Riconoscimento di maternità e paternità

Il riconoscimento può essere fatto all'atto della denuncia di nascita da uno o da entrambi i genitori che abbiano compiuto almeno 16 anni e nei riguardi dei quali non esistano impedimenti di legge, presentando gli stessi documenti per la denuncia di nascita.

Il riconoscimento può essere fatto anche successivamente alla nascita:

  • con dichiarazione davanti all'ufficiale di Stato civile del Comune
  • con dichiarazione presso il Giudice Tutelare
  • con dichiarazione davanti a un notaio o con testamento
  • con dichiarazione all'atto del matrimonio dei genitori, in tale caso si acquista lo stato di figlio legittimo

Per il riconoscimento occorre presentarsi, su appuntamento, presso l’Ufficio di Stato civile, muniti di documento d’identità.
Se la persona da riconoscere ha meno di 16 anni per effettuare il riconoscimento occorre la presenza di entrambi i genitori, tutti con documento d'identità valido, o passaporto nel caso si tratti di cittadini stranieri.
Se la persona da riconoscere ha più di 16 anni questa deve essere presente al riconoscimento, con un documento d'identità valido, per dare il proprio consenso.

Per informazioni rivolgersi all'Ufficio di Stato Civile.