Cerca nel sito

24/11/2017 - Avvio del Reddito di Inclusione (REI)

Per finanziare il Reddito di inclusione è stato istituito il Fondo nazionale per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale, con una dotazione strutturale che l’ultima legge di bilancio ha portato a 1,7 miliardi dal 2018. Grazie alla razionalizzazione degli strumenti esistentidi contrasto alla povertà (SIA, ASDI e social card), le risorse nel Fondo povertà salgono a 1,845 miliardi a decorrere dal 2019, parte delle quali destinate a rafforzare i servizi.Il decreto legislativo n°147/2017"disposizioni per l'introduzione di una misura nazionale di contrasto alla povertà" , infine, prevede alcune rilevanti innovazioni:
•viene introdotta una importante semplificazione per i cittadini, che dal 1°settembre 2018 accederanno alla dichiarazione ISEE precompilata; allo stesso tempo, ciò permetterà anche una maggiore fedeltà delle dichiarazioni;
•si migliora la governancedelle politiche sociali al fine di ridurre i divari territoriali e favorire l’integrazione tra i servizi;
•si istituisce il Sistema Informativo Unitario dei Servizi Sociali, per migliorare la programmazione, il monitoraggio e la valutazione delle politiche e rafforzare i  controlli.
ll ReI – Reddito di Inclusione - è una nuova misura nazionale  di contrasto alla povertà a carattere universale, che prevede un beneficio  economico alle famiglie economicamente svantaggiate. Il ReI si compone di due  parti:
1.    un BENEFICIO ECONOMICO, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento  elettronica
2.    un PROGETTO PERSONALIZZATO di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto  al superamento delle condizioni di povertà.
Per tutte le informazioni consultare l'allegato volantino o l'ufficio Servizi Sociali del Comune di Salò  negli orari di apertura al pubblico (lunedi-venerdi 9.00-12.30; martedì e giovedì  anche 15.00-18.00).